sabato 19 maggio 2018

Si prepara direttiva UE sui monouso?

Circola in rete una bozza di direttiva che punta a ridurre la circolazione nella UE di articoli usa-e-getta in plastica. Ecco cosa dice...

















Sta circolando in rete la bozza di una proposta di Direttiva UE (in allegato) che punta a limitare la vendita sul mercato europeo di alcuni articoli monouso in plastica ritenuti responsabili dell’inquinamento dell’ambiente, soprattutto quello marino.
Le misure previste dalla proposta riguardano sia la prevenzione(articolo 4), che restrizioni alla circolazione di alcuni manufatti come cannucce in plastica, bastoncini per la pulizia delle orecchie, posate e piatti usa-e-getta, bastoncini per palloncini. Lista (allegato B) che potrebbe essere estesa ad altri articoli monouso per i quali esistono alternative più sostenibili.
La bozza interviene anche sull’ecodesign dei prodotti, fissando criteri di progettazione per i contenitori per bevande monouso (tazze, bicchieri), per far sì che i coperchi e altre chiusure non si possano staccare e inquinare l’ambiente (articolo 6). bottiglie plasticaPotrebbero essere fissati anche obiettivi minimi per il recupero e riciclo delle bottiglie in plastica monouso, anche attraverso schemi di deposito con cauzione, con l’obiettivo di raccoglierne in modo differenziato il 90% entro il 2025 (art. 8). Infine, viene proposta l’adozione di una etichetta obbligatoria, per alcuni prodotti, che informi i consumatori sull’impatto ambientale e le corrette pratiche di smaltimento (art. 7).
La direttiva non distingue - nel definire le plastiche monouso - quelle di origine fossile dalle bioplastiche biobased e/o biodegradabili.
Secondo le associazioni ambientaliste che hanno messo online il documento, la proposta dovrebbe essere presentata prima dell’Estate.
Nel documento si sottolinea che oltre l’80% dei rifiuti recuperati in mare e nelle spiagge è di plastica e che metà di questi sono articoli monouso e il 27% attrezzature da pesca.

fonte: www.polimerica.it

Nessun commento:

Posta un commento