domenica 3 marzo 2019

Plastica: rifiuti trasformati in polvere per il riciclo, l’idea IBM

Riciclo della plastica più efficiente grazie a un nuovo catalizzatore, a presentare il processo VolCat è la IBM.















Rifiuti in plastica trasformati in polvere per incrementare le possibilità di riciclo. A presentare il progetto è la IBM, che nei suoi laboratori della Silicon Valley ha messo a punto un processo per riciclare i componenti plastici anche quando mescolati ad altri materiali. Un metodo del tutto differente e sembrerebbe più efficace rispetto a quello finora seguito.
Il nuovo metodo è stato nominato “VolCat” e può contare su un innovativo catalizzatore, in grado di separare il PET (polietilene tereftalato) dagli altri materiali plastici di minore qualità e ridurlo in polvere. Lo strumento è collocato dentro un’apposita cisterna, dove la plastica verrà individuata e “digerita”, fino a essere separata dal resto delle sostanze e polverizzata.
Il risultato di questa lavorazione permetterebbe ad esempio di riciclare un tessuto misto, solo in parte sintetico, ottenendo da un lato cotone e dall’altro plastica in polvere, quest’ultima riutilizzabile come fosse materia prima “vergine”.
IBM si è attivata ora per individuare ulteriori partner, così da poter condurre test più ampi al fine di valutare la sostenibilità del processo quando applicato su vasta scala. Tra i vantaggi assicurati dai suoi ideatori VolCat offre un livello di riciclo della plastica non soggetto a limitazioni legate alla pulizia o alla qualità del materiale. Lo stesso catalizzatore risulta al 100% riciclabile e riutilizzabile.
fonte: https://www.greenstyle.it

Nessun commento:

Posta un commento