sabato 11 febbraio 2017

15 Febbraio : Stop al CETA












Cari amici,  

insieme ad altri 3,5 milioni di Europei avete sostenuto l'iniziativa contro il TTIP e il CETA. Hai condiviso e continui a condividere le informazioni relative a questi pericolosi trattati. Sei sceso in piazza per dimostrare e convincere altri concittadini. Hai supportato la forte resistenza della Vallonia per combattere il CETA.

Ma i giorni più cruciali stanno arrivando. Mercoledì prossimo, 15 Febbraio, i Membri del Parlamento Europeo voteranno sul CETA, il trattato commerciale tra EU e Canada.

Ci restano 7 giorni per convincerli a votare NO.


Negli ultimi mesi, oltre 110.000 cittadini di tutta Europa hanno contattato i loro rappresentanti attraverso il CETA CHECK e centinaia di migliaia hanno mandato il loro messaggio. Ad oggi 137 Membri del Parlamento si sono impegnati pubblicamente a votare contro. Tuttavia abbiamo bisogno di circa 350-376 voti per raggiungere la maggioranza.

Sappiamo che molti Membri sono ancora indecisi o stanno pensando di votare contro il CETA, ma non hanno ancora annunciato la loro intenzione. Ora sta a te portarli dalla nostra parte, per la gente, per il pianeta, per la difesa dei consumatori, per i servizi pubblici, per la democrazia - contro le multinazionali ingorde e gli affari non trasparenti.

Usa così i prossimi sette giorni:

- Rivolgiti ai Parlamentari EU e comunica il tuo NO al CETA - è facile con il nostro supporto. Chiamali gratis con l’applicazione telefonica online di SumOfUS!
- Organizza un fax-party Venerdì con gli amici e colleghi, mandate molti messaggi personali agli uffici dei Parlamentari.
In questo weekend incontra nel suo ufficio il Parlamentare che ti rappresenta.
- Mandagli una richiesta con pochi click con il CETA CHECK.

E, se puoi, unisciti a noi a Strasburgo la sera prima del voto!


Il Parlamento Europeo è l'istituzione che rappresenta gli interessi di 540 milioni di Europei. Assicuriamoci che sentano la voce degli elettori.


È il momento di farci sentire!


Un saluto dal vostro team Stop TTIP,

Dániel Fehér, Stephanie Roth & Matthew Read