sabato 25 marzo 2017

Al Parco Tanaro l’azione di Erica per Let’s Clean Up Europe!

















Oltre 150 kg di rifiuti raccolti, la maggior parte dei quali abbandonati sulle sponde del Tanaro, ma anche nei vialetti di accesso al parco e nelle aree picnic. Sotto il profilo della sostenibilità ambientale si è rivelata un successo l’azione svolta questa mattina dalla Cooperativa ERICA. Guidati dall’amministratore delegato Roberto Cavallo, in procinto di affrontare la terza edizione dell’eco-trail Keep Clean and Run (che quest’anno prenderà il via dal Vesuvio il 1° aprile per concludersi sette giorni dopo alle pendici dell’Etna), i dipendenti di ERICA hanno abbandonato le scrivanie per qualche ora per recarsi a Parco Tanaro per un’azione di pulizia nell’ambito dell’iniziativa europea Let’s Clean Up Europe, kermesse di cui la cooperativa albese è coordinatore a livello europeo e che coinvolgerà dal 1° marzo al 30 giugno prossimo amministrazioni, cittadini e associazioni di tutto il continente in azioni di pulizia del territorio. I ragazzi di ERICA hanno trovato ad accoglierli al Parco Tanaro due classi del Liceo Leonardo Da Vinci di Alba, guidati dagli insegnanti De Pasquale, Longo e Menicucci. In poco meno di un’ora sono stati raccolti oltre 150 kg di materiale che, opportunamente diviso, è stato conferito correttamente nei contenitori presenti alle porte del parco. A colpire sono stati, oltre la grande quantità di materiale che, se conferito correttamente-può essere ancora riciclato, i luoghi dell’abbandono: dai viali di accesso fino alle aree di sosta, ma anche sulle sponde del fiume è stata notevole la quantità raccolta di bottiglie di vetro, lattine di birra vuote, piatti di plastica, attrezzi in ferro, pacchetti di sigarette e persino delle coperte. Rifiuti che deturpano l’ambiente e che possono risultare nocivi per le acque del fiume e l’ambiente circostante.
Oggi con i colleghi di Erica Alba abbiamo indossato i guanti, ci siamo attrezzati e abbiamo pulito una parte del Parco Tanaro-racconta l’Amministratore Delegato di ERICA, Roberto Cavallo-. Quel parco dove gli albesi portano a spasso il cane, vanno a fare jogging, a leggere un libro, a fare picnic: il risultato è evidente, 150 chilogrammi di rifiuti raccolti in poco più di un’ora parlano chiaro e ci dicono che anche in una città civile come Alba c’è molto da fare per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Noi come ERICA siamo in prima linea e continueremo la nostra azione anche durante l’imminente Keep Clean and Run che, nella terza edizione ormai alle porte, ci vedrà alle prese dal 1° aprile con i sentieri e i parchi di quattro regioni del Sud Italia, ovvero Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia”.
Per continuare la sua lotta al littering ERICA realizzerà, in collaborazione con il celebre regista Mimmo Calopresti, un documentario sul Keep Clean and Run 2017: per questo è stata organizzata una sottoscrizione con Produzioni dal Basso all’indirizzo: https://www.produzionidalbasso.com/project/keep-clean-and-run-2017-un-doc-di-mimmo-calopresti/. Fino al 31 marzo, con una quota minima, si può diventare produttori del documentario e contribuire alla salvaguardia del nostro territorio.

fonte: https://ericasoccoop.wordpress.com/