venerdì 10 marzo 2017

Al via restyling confezioni salumi e pollame bio
















Meno plastica negli imballaggi degli affettati. E' la scelta eco-friendly di Citterio che annuncia oggi di aver ridotto del 60% la plastica contenuta nelle vaschette riciclabili della linea di affettati "Bio", specialità perlopiù Dop e Igp provenienti da allevamenti con animali che si cibano esclusivamente di alimenti biologici, controllati e certificati, con mangime proveniente da agricoltura biologica e Ogm free. Sarà così possibile riciclare le vaschette di prosciutto, bresaola, speck, tacchino nel contenitore della carta.
Quello del biologico è un settore in fermento, destinato a crescere. "Per questo motivo abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi, investendo in soluzioni sostenibili - afferma l'azienda - In questo senso abbiamo lavorato sul packaging, riducendo gli elementi plastici del 60% e siamo intervenuti sulla confezione trasparente, con l'obiettivo di mettere in evidenza le caratteristiche di un prodotto ottenuto dalle migliori carni biologiche".

fonte: www.ansa.it