sabato 15 luglio 2017

Parlamento Ue: aumentare vita utile prodotti














Il Parlamento Ue in una risoluzione del 4 luglio 2017 ha sollecitato Commissione e Stati
membri a sostenere la progettazione di prodotti più robusti, durevoli e di qualità,
incoraggiandone la riparabilità.
Nella risoluzione "Una vita utile più lunga per i prodotti: vantaggi per consumatori
e imprese" il Parlamento europeo ha sollecitato la Commissione a spingere verso azioni
dirette a sostenere la riparabilità dei prodotti, incoraggiare la progettazione che ne
aumenti la durata (considerando anche il piano di lavoro della Commissione 2016-2019
sulla progettazione ecocompatibile, che comprende un riferimento all'economia
circolare e la necessità di affrontare i problemi relativi a durabilità e riciclabilità).
Il Parlamento ha sottolineato come occorra trovare un equilibrio tra estensione della
vita utile dei prodotti, conversione dei rifiuti in risorse (materie prime secondarie),
simbiosi industriale, innovazione, domanda dei consumatori, protezione dell'ambiente e
politica di crescita in tutte le fasi del ciclo dei prodotti. Per il Parlamento lo sviluppo di
prodotti sempre più efficienti sotto il profilo delle risorse non deve incoraggiare vite
utili brevi.


documenti di riferimento


Area Normativa / Economia sostenibile / Documentazione Complementare
Risoluzione Parlamento Ue 4 luglio 2017
Una vita utile più lunga per i prodotti: vantaggi per consumatori e imprese
Area Normativa / Rifiuti / Normativa in Cantiere
Piano d'azione Ue per l'economia circolare (schemi di direttive in materia di rifiuti, discariche, imballaggi e
Raee)
Presentato dalla Commissione europea il 2 dicembre 2015 - Approvato dal Parlamento europeo in prima lettura il 14
marzo 2017
Area Normativa / Rifiuti / Commenti e Approfondimenti
Gestione dei rifiuti, novità del pacchetto "economia circolare" all'esame del Consiglio Ue (tra proposte
Commissione e placet Parlamento)



fonte: www.reteambiente.it