venerdì 7 luglio 2017

A Milano un nuovo mezzo ecologico per la raccolta dei rifiuti

Si chiama T-Riciclo ed è il nuovo mezzo di Amsa ad energia rinnovabile e pedalata assistita pensato per muoversi liberamente in zone a traffico limitato e aree pedonali. 





















Nella città che vanta le più alti percentuali di raccolta dei rifiuti differenziati a livello mondiale (il 52,7%) tra le metropoli, arriva un nuovo strumento per lo spazzamento e la pulizia delle strade. Si chiama T-Riciclo ed è un innovativo veicolo fotovoltaico a pedalata assistita che l’Amsa (la società del gruppo a2a incaricata della raccolta e dei rifiuti nella città di Milano) ha appena messo in circolazione per migliorare l’efficienza del servizio di pulizia delle strade con la caratteristica di potersi muovere rapidamente e liberamente in zone a traffico limitato e aree pedonali. Sono 12 i veicoli in circolazione nei quartieri della città alimentati con energia rinnovabile, dotati di pannello fotovoltaico e batteria per l’accumulo dell’energia e di due vani dalla capacità di 120 litri l’uno per lo stoccaggio. Un progetto nell’ottica smart city come ha spiegato Mauro De Cillis direttore operativo Amsa: «Da due mesi oltre 100 responsabili del servizio sul territorio hanno in dotazione dei tablet collegati alla sala operativa centrale con i quali monitorare i mezzi in diretta presenti in città, compresi i nuovi tricicli, dando la possibilità di intervenire tempestivamente in caso di necessità».
Il T-Riciclo avrà anche una non meno importante funzione informativa: il veicolo può personalizzato in base alle campagne di sensibilizzazione promosse da Amsa, ad esempio sull’uso corretto dei cestini stradali, per contrastare la dispersione dei mozziconi di sigaretta nell’ambiente e l’abbandono di rifiuti in strada.


fonte: http://wisesociety.it