sabato 16 febbraio 2019

Mashable: la Cina sta radicalmente reinventando l’architettura urbana

















Un articolo su Mashable racconta i contrasti del territorio cinese: dalle estese campagne cinesi agli ambienti urbani fortemente inquinati. Le città cinesi sono in fatti considerate tra le più inquinate al mondo e infatti la Cina, “che ospiterà la metà dei nuovi cantieri nel mondo nei prossimi dieci anni,” ha cominciato a intraprendere una serie di azioni per contrastare questo fenomeno e non rendere le sue città invivibili.
Il paese sta combattendo con soluzioni innovative, investendo in energia eolica e solare, riducendo le produzioni industriali più inquinanti, ma anche promuovendo la presenza della natura in città, come nei progetti di Forestazione Urbana elaborati da Stefano Boeri Architetti Cina che considerano la natura vivente come parte integrante dell’architettura, come nel progetto del Bosco Verticale di Nanchino, adesso in cantiere, e in quello per la Città Foresta di Liuzhou.

Per leggere l’articolo originale: https://mashable.com/article/green-cities-china
fonte: https://www.stefanoboeriarchitetti.net

Nessun commento:

Posta un commento