sabato 1 giugno 2019

Roma, a Vitinia dove i frigoriferi hanno una seconda vita da biblioteche di strada

Il Comitato di quartiere ne ha recuperato uno abbandonato sull'asfalto, gli ha dato una bella sistemata e lo ha trasformato in una coloratissima libreria a disposizione di tutti i cittadini












Ci avrete fatto caso... lungo le strade della nostra città, vicino ai cassonetti dell'immondizia, abbondano i frigoriferi. Grandi, piccoli, bianchi o colorati, se ne stanno lì anche per settimane a causa dell'inciviltà di qualcuno che ritiene troppo faticoso raggiungere il più vicino punto di raccolta dei rifiuti ingombranti. Per fortuna c'è anche chi pensa a come risolvere il problema. In che modo? A Vitinia, per esempio, il Comitato di quartiere ne ha recuperato uno dalla strada, gli ha dato una bella sistemata e lo ha trasformato in una coloratissima libreria a disposizione di tutti i cittadini.
Roma, a Vitinia dove i frigoriferi hanno una seconda vita da biblioteche di strada
È nato così il primo Frigobook di quartiere, inizialmente installato in via del Risaro, un'area di passaggio completamente ripulita e ora percorribile a piedi o in bicicletta, e adesso sostituito e messo in bella vista nella piazza centrale, proprio di fronte alla chiesa di quartiere.  «Vitinia è circondata dal verde, ma non ha aree verdi sue – racconta il presidente del Comitato di quartiere di Vitinia, Mario Pericolini - . Così abbiamo completamente sistemato uno degli ingressi che portano alla Riserva naturale statale del litorale romano. L'abbiamo ripulito, aggiunto la segnaletica, inaugurato le ciclopasseggiate, abbiamo posizionato una panchina interamente costruita da noi cittadini e vicino alla panchina è arrivato anche il FrigoBook, un frigorifero che è stato verniciato e riempito di libri, soprattutto dedicati alla natura. È rimasto lì per diversi giorni e adesso un nuovo Frigobook è stato posizionato in piazza, a due passi da un parchetto. Essendo l'elettrodomestico all'aperto ma dotato di sportello richiudibile, i volumi restano al sicuro dalle intemperie».
Roma, a Vitinia dove i frigoriferi hanno una seconda vita da biblioteche di strada
Non è la prima iniziativa che il Cdq dedica alla promozione della lettura. Infatti l'idea del FrigoBook arriva dopo la Bibliocabina e la Free library soprattutto perché i libri a disposizione del Comitato superattivo del quartiere di Roma Sud (Municipio IX) cominciano ad essere davvero tanti. Insomma, per chi ama leggere a Vitinia c'è solo l'imbarazzo della scelta.

fonte: https://roma.repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento